Wednesday 28th October 2020,
Equilibri Circolo dei lettori di Elmas

Il Lunedi della Lettura: un’iniziativa di Equilibri nel Centenario della Prima Guerra Mondiale

Tratto dal capolavoro autobiografico Un anno sull'altipiano (1938) di Emilio Lussu

Le letture pubbliche in biblioteca

Non una “celebrazione”, è questo l’intento del Circolo dei Lettori di Elmas, ma un invito alla riflessione, attraverso le letture che saranno fatte in biblioteca secondo un calendario stabilito (vedi sotto). In quell’ora, dalle 18.15 alle 19.15, ci saranno letture tratte da libri noti al pubblico dei lettori, ma se chi partecipa vuole proporre una pagina, una poesia, una testimonianza, sarà possibile farlo perché la proposta è aperta. A conclusione del ciclo, lunedì 28 novembre, sarà presentata la ricerca storica curata da Lucio Zane sulla vicenda di Vincenzo Collu, capostipite di una famiglia di Elmas, che ha partecipato alla Grande guerra in qualità di soldato semplice.
L’iniziativa di Equilibri trova riscontro nel sito www.equilibrielmas.it dove è possibile ritrovare recensioni, libri consigliati, interventi.

Il  programma del “Lunedì della lettura”

Il ciclo di letture pubbliche organizzato da Equilibri è incentrato su brani tratti da romanzi autobiografici di scrittori che su fronti opposti hanno vissuto direttamente l’esperienza della Grande Guerra: il sardo Emilio Lussu e il tedesco Erich M. Remarque. L’ultimo appuntamento, come si accennava sopra, sarà dedicato alla presentazione della ricerca storica Diritto ad una storia: Vincenzo Collu  di Lucio Zane. Gli incontri si svolgeranno nella sala conferenze della biblioteca comunale di Elmas, dalle 18,15 alle 19,15, secondo il seguente programma:

13 e 27 ottobre – Un anno sull’altipiano di Emilio Lussu

un-anno-sullaltipiano-copertinaAlla fine maggio 1916, la mia brigata – reggimento 399°e 400° – stava ancora sul Carso. Sin dall’inizio della guerra, essa aveva combattuto solo su quel fronte. Per noi, era ormai diventato insopportabile. Ogni palmo di terra ci ricordava un combattimento o la  tomba di un compagno caduto.

3 e 17  novembre – Niente di nuovo sul fronte occidentale di Erich M. Remarque

Niente di nuovo sul fronte occidentaleQuesto libro non vuol essere né un atto d’accusa né una confessione. Esso non è che il tentativo di raffigurare una generazione la quale – anche se sfuggì alle granate – venne distrutta dalla guerra.

 

28 novembre – Diritto ad una storia: Vincenzo Collu  di Lucio Zane

Vincenzo ColluL’11 luglio era un martedì e faceva molto caldo. Vincenzo dopo un avventuroso viaggio per terre mai viste – in treno, a piedi, in nave, in camion – giunse in mezzo alle montagne, tra Veneto e Trentino. Indossava la divisa di fanteria con le mostrine del 64° reggimento…

 

Autore

Scrivi un commento