20 Giugno 2021
No menu items!
HomeRubrichePoesieVento di tramontana - Beppe Roggio

Vento di tramontana – Beppe Roggio

Vento di Tramontana

È vento di tramontana
che taglia la notte e il viso
tra ginepri e lentischi
madre mia…
non aspettarmi.
E’ ancora alta la luna
nere ombre sovrastano
il monte bambino.
Dal grembo nero
candida pietraia conduce
le attitadoras
alla soglia mortale.
Sarà vana l’attesa, questa notte
la quercia abbraccerà la pietra
e d’incanto il tempo
si fermerà…
per sempre.

(Poesia letta in occasione della Festa dei Lettori – Elmas 3 ottobre 2015)

Articoli correlati

Avanguardie

Dal balcone

Meteo-ironia

Rispondi

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome e cognome

TAG

I più letti