28 Gennaio 2023
No menu items!
HomeRubrichePoesieNoi qui ai margini della guerra

Noi qui ai margini della guerra





Assuefati al rimbombo della guerra
- intanto il perfido biondino
di casa al Cremlino arruola
alle armi il Generale Inverno.
E qui già siamo in preda all’ansia
solo  per qualche paventato
grado di calore  in meno. 
Là i superstiti delle bombe
moriranno assiderati
- primi i bambini
irrigiditi corpicini invano
avvolti nelle coltri.
Assuefati al rimbombo della guerra
- sventurata Ucraina bombardata
e ribombardata:  le tue città disfatte
in macerie stanno spettrali nel silenzio
attonito che segue ad ogni distruzione.
Assuefati al rimbombo della guerra
-  la tua fertile campagna, Ucraina
è stata disertata ed è ora
solcata dai carri armati, ferita
dalle trincee, dai colpi dei mortai.
Le tue distese bionde di grano
sono soltanto un ricordo che morde.
Assuefati al rimbombo della guerra
intrapresa dal perfido biondino
assiso nel chiuso del Cremlino.
Articoli correlati

Rispondi

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome e cognome

TAG

I più letti