sabato, Aprile 17, 2021
Home Rubriche Poesie Poesie di Alessandra Nateri Sangiovanni

Poesie di Alessandra Nateri Sangiovanni

Dalla raccolta Figli miei [one_third last=”no”]

Gli occhi

Parlano gli occhi
di fuochi
di giochi.

Vedono pianti
che altri non colgono
o in altri occhi
-da togliere- un velo.

Di barlumi d’impeti
s’accendono.

Lacrime, piangono
proprie
od altrui.

Brillano
d’amor cieco.

Fissi al domani
sorridono ai sogni.

Sinché, nell’andare
verso la fine
si fanno più spenti
velati d’opaco.
E guardano, persi
ricordi lontani.

Infine, per sempre
si chiudono
gli occhi.

Allora, per loro
s’accende la Luce.

E allora soltanto
vedranno davvero.

[/one_third]

[one_third last=”no”]Dove andiamo nel sonno

Dove andiamo
nel sonno.

Graffiamo
i confini
del mondo.

Dove pavoni
come aquiloni
volano alto.

E vanno
a spiaggiarsi
tra onde
sfrangiate
su sponde
cobalto.

Dove impilate
altissime fronde
riportano
versi lontani
sconosciuti
e persi
di mondi
marziani.

[/one_third]

[one_third last=”yes”]La cantilena dell’onda

È la cantilena
dell’onda
che smussa
e arrotonda
anche la pietra
più aguzza.

La sua tenacia
ogni orgoglio
ogni puntiglio
ogni rabbia
sminuzza
e riduce
in sabbia.

[/one_third]

 

Articolo precedenteVoltare pagina
Articolo successivodistillato n°60
RELATED ARTICLES

Dal balcone

Meteo-ironia

Rispondi

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome e cognome

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments

Marina Cozzolino on Attesa
Martino Marangon on Statuto
Marina Cozzolino on La giornata della Memoria
Gabriele Soro on Migranti
Gabriele Soro on Sera
Gabriele Soro on Il mito Maradona
Marina Cozzolino on Da una finestra
Marina Cozzolino on Tre settimane di primavera
Tonino Sitzia on Ricordi e odierno tran tran
Gabriele Soro on Tre settimane di primavera
Marina Cozzolino on Ricordi e odierno tran tran
Marina Cozzolino on Maria Lai
Gabriele Soro on Haiku e brevi riflessioni
Tonino Sitzia on Ancora una intervista
Marina Cozzolino on Che fare?
Tonino Sitzia on 25 aprile
Marina Cozzolino on 25 aprile
Gabriele Soro on 25 aprile
Marina Cozzolino on Da un’intervista e da un libro
marina cozzolino on Pasca Manna
Tonino Sitzia on Tautogramma con C
Gabriele Soro on Tautogramma con C
Tonino Sitzia on L’Urlo
Gabriele Soro on L’Urlo
Angelica on La Poesia
Tonino Sitzia on La giusta ansia
Marina Cozzolino on La giusta ansia
Tonino Sitzia on Ma tu ci credi?
Tonino Sitzia on LA FARFALLA E LE ROSE
Marina Cozzolino on Ma tu ci credi?
Gabriele Soro on Ma tu ci credi?
Gabriele Soro on LA FARFALLA E LE ROSE
Pinuccio on Frammenti di versi
Gabriele Soro on Poeti e poesie
Marina Cozzolino on Patagonia
Gabriele Soro on Il ritorno
Tonino Sitzia on Oblio e memoria
Marina Cozzolino on El despertar de Chile
Gabriele Soro on El despertar de Chile
Ximena Valenzuela on El despertar de Chile
Rosa Pina Mura on Le umili piante de Su Stani
gabriele soro on Le umili piante de Su Stani
Marina Cozzolino on Latitudini
Monica Fontanarosa on L’immenso (Antonio Pasquetto)
Marina Cozzolino on Haiku
Tonino Sitzia on La Terra Azzurra
Tonino Sitzia on Su Cavunu
gabriele soro on Su Cavunu
Roberto Concu on Considerazioni sulla Shoah
Gabriele Soro on Le voci di Auschwitz
Tonino Sitzia on Le voci di Auschwitz
Gabriele Soro on Le voci di Auschwitz
Gabriele Soro on distillato n°60
Alessandra Nateri Sangiovanni on Bibliomula
Alessandra Nateri Sangiovanni on distillato n°60