Free Porn





manotobet

takbet
betcart




betboro

megapari
mahbet
betforward


1xbet
teen sex
porn
djav
best porn 2025
porn 2026
brunette banged
22 Giugno 2024
No menu items!
HomePrimo Piano16 giugno 2023. Appuntamento con la Scienza: una serata riuscita

16 giugno 2023. Appuntamento con la Scienza: una serata riuscita

Dopo il primo esperimento del 18 dicembre 2022, il 16 giugno scorso “Equilibri” ha organizzato, nella centrale Piazza Suella ad Elmas con inizio alle ore 18.00, un secondo “Appuntamento con la Scienza”, curato da Mariano Casu, Anna Musinu e Anna Tocco. Il primo si era soffermato sul tema cruciale dei Cambiamenti Climatici, il secondo ha riguardato la Luce: come si origina, come si scompone, come si capovolge attraverso l’obiettivo di una macchina fotografica. Il titolo era “Giochiamo con la luce” e come riportato dall’articolo di Carla Mura, apparso su “L’unione sarda” del 16 giugno “Attraverso il gioco, con approccio orientato alla pratica piuttosto che alla teoria e materiali di riciclo messi a disposizione, i bambini soddisferanno le tante curiosità legate ai fenomeni della luce”.

È proprio quanto accaduto: tanti bambini, tante domande, tante curiosità, facce incantate, manine che toccano, genitori che vigilano sui figli e si pongono domande su fenomeni su cui anch’essi non hanno riflettuto, perché tutti, soprattutto nel nostro paese, siamo carenti nella formazione scientifica.

“Perché ciò avviene”, chiedono gli animatori, “secondo voi”, “a tuo parere”…”cosa noti? “ti sei mai chiesto perché?”: è il metodo scientifico, quello induttivo e quello deduttivo, usato anche nelle scienze umanistiche, quando un autore, più o meno grande, sperimenta con le parole per raccontare in poesia o in prosa le storie dell’animo umano, così come è proficuo leggere e soffermarsi sui testi piuttosto che sulle teorie letterarie.

“Ma scusi non si paga…?” è stata l’innocente domanda di alcuni bambini molto acuti , forse ormai condizionati da un mondo dove tutto è monetizzato…e poi una bambina a sua volta ha chiesto “tornate la settimana prossima?”. Questo a consolazione degli organizzatori: il secondo esperimento è pienamente riuscito.    

Tonino Sitzia, per la redazione di Equilibri

(Si ringrazia Gianfranco Murgia e quanti hanno fornito le fotografie dell’evento)

Articoli correlati

Rispondi

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome e cognome

TAG

I più letti